Una nuova RMGT 920ST-5 formato 64x92 all'Artigiana Grafica

Una nuova RMGT 920ST-5 formato 64x92 all'Artigiana Grafica

15 January 2017

Artigiana Grafica è una solida realtà grafica con sede a Montegalda, in provincia di Vicenza, che da 40 anni produce stampati nei settori pubblicitario, editoriale e commerciale. Qualità e servizio sono da sempre sati il loro cavallo di battaglia.

L’azienda nasce nel 1976 da un’idea di Antonio Raffaello, dopo 40 anni di attività Artigiana Grafica si è sviluppata divenendo una delle più efficienti realtà grafiche della provincia di Vicenza. Al Signor Antonio si sono affiancati alla guida dell’azienda i figli Alessandro, Diego, Massimiliano e Sabrina. 


La tipologia di macchine da stampa presenti in azienda spazia dal formato 35x50 al 70x100, Artigiana Grafica è in grado quindi di offrire una gamma completa di prodotti stampati, l’inserimento in azienda dei cicli di prestampa e dopo stampa ha permesso di offrire un servizio rapido e completo alla clientela. Artigiana grafica si è mantenuta nel corso degli anni molto competitiva grazie ad un puntuale rinnovamento dei mezzi di produzione con inserimenti di macchinari di ultima generazione.
Fedeli a questa filosofia è recentissima la loro decisione di acquistare una nuova macchina da stampa in affiancamento a quelle già esistenti, in particolare hanno ritenuto opportuno acquistare una macchina capace di affiancare la loro Mitsubishi 70x100 a 5 colori che fosse in grado di produrre con alta qualità e più rapidamente le sempre più frequenti commesse di breve tiratura.

La scelta è stata per una nuova RMGT 920ST-5, macchina di formato 64x92 a cinque colori, molto automatizzata, in grado di produrre alla velocità di 16.200 fogli/ora ma soprattutto in grado di effettuare in pochi minuti e in totale autonomia avviamenti completi. Tali caratteristiche la rendono estremamente competitiva sia per i lavori di lunga tiratura che, e soprattutto, per quelli di brevissima foliazione.



Il formato 
Il formato 64x92 permette di produrre la pressoché totalità dei lavori di stampa con grandi benefici per l’impresa rispetto alle macchine di formato 70x100 ed è in grado di essere competitivo anche nella stampa dei lavori di piccolo formato. Con questo formato macchina si ha un risparmio di circa il 35% nell’acquisto dei consumabili (lastre, caucciù, rulli, etc.) e di oltre il 40% dei costi di energia impiegata rispetto alle macchine di formato 70x100. Il risparmio annuale è molto consistente soprattutto per chi produce lavori di piccole tirature.



Gli automatismi
Questa configurazione di macchina consente di produrre lavori ad altissima qualità con tempi di avviamento estremamente ridotti. Grazie al cambio delle lastre completamente automatico e alle operazioni di avviamento robotizzate si possono effettuare avviamenti completi in pochissimi minuti. Il cuore tecnologico del sistema, capace di rendere questa macchina estremamente produttiva e competitiva, è la funzione “Smart Make Ready”. Grazie a questa funzione vengono attivate in modo completamente automatico e in sequenza tutte le operazioni che compongono l’avviamento e che di solito vengono svolte dall’operatore: deinchiostrazione dei gruppi stampa che scarica automaticamente le macinazioni dagli eccessi di presenza di inchiostro, lavaggio automatico dei caucciù e dei cilindri di pressione, cambio automatico delle lastre, preinchiostrazione con immissione e distribuzione automatica della quantità corretta di inchiostro nelle macinazioni, l’avvio in automatico del mettifogli per la produzione delle copie preimpostate (30 fogli) per il controllo della stampa e arresto della macchina per consentire all’operatore il controllo del foglio stampato. Questo ciclo di operazioni (avviamento completo) dura mediamente 7-8 minuti, in questo tempo l’operatore è totalmente esentato da operazioni e controlli sulla macchina.



La produttività della macchina è garantita da un mettifoglio estremamente funzionale e da un uscita in grado di impilare in modo preciso anche i supporti più difficili in termini di grammatura e di tipologia di carta. Mettifogli e uscita così concepiti permettono di produrre ad altissima velocità anche con i supporti più insidiosi. L’efficienza della macchina nel tempo è supportata da un sistema unico nel suo genere di manutenzione assistista che rende le operazioni di manutenzione ordinaria molto semplici e facilmente eseguibili dall’operatore. Ad esempio le operazioni di verifica e correzione delle battute dei rulli inchiostratori vengono effettuate in modalità pressoché immediata ed automatica: la macchina stampa in automatico e in modo sequenziale le battute dei rulli sui fogli (uno per colore) per permettere un riscontro immediato all’operatore.



Controlli qualità
In uscita il controllo di qualità spettrofotometrico PDS-E Spectro-Drive permette di raggiungere la distribuzione corretta dell’inchiostro in pochissimo tempo e garantisce in tiratura qualità costante dal primo all’ultimo foglio. La RMGT 920ST-5 ha in dotazione un grande monitor da 55” posto sul tavolo di comando per la visualizzazione in tempo reale del tragitto dei fogli tramite tre telecamere dislocate lungo la macchina (mettifogli, puntatura e uscita) con possibilità di registrazione. Visualizza inoltre lo stato della macchina, le informazioni sul lavoro, il foglio stampato, i messaggi di errore, etc. è possibile aggiungere a richiesta ulteriori telecamere oltre alle tre in dotazione.



Grazie a tutti questi dispositivi e alla grande qualità di materiali utilizzati in fase di costruzione, possiamo senza dubbio sostenere che le macchine della serie RMGT 9 di formato 64x92, configurabili in versioni da 2 a 10 colori, con o senza voltura, disponibili con verniciatore, con tecnologia UV o LED-UV, sono estremamente competitive nel panorama delle attuali proposte di mercato.

 

Back to top